rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
L'iniziativa nelle scuole

Torna a Latina il centro mobile del Moige, e riparte da dove si era fermato dopo il furto

La campagna nelle scuole contro bullismo, cyberbullismo e le insidie nascoste nel web. L'incontro venerdì 21 ottobre con gli studenti dell’Istituto Comprensivo Statale Prampolini

Il centro mobile del Moige – Movimento Italiano Genitori - torna a Latina e riparte proprio dalla città in cui si era fermato a causa del suo furto avvenuto nel maggio scorso - il mezzo è stato poi ritrovato vandalizzato un mese dopo -. Prosegue così la lotta dell'associazione contro il bullismo, il cyberbullismo e le insidie nascoste nel web.

Venerdì 21 ottobre, dalle 9.30, è previsto l’incontro presso l’Istituto Comprensivo Statale Natale Prampolini, che fa parte del progetto “Giovani Ambasciatori per la cittadinanza digitale contro bullismo e cyber risk” promosso dal Moige in collaborazione con la Polizia di Stato, “Un nodo blu” del Miur, Anci - Associazione Nazionale Comuni Italiani, e realizzato grazie al contributo di Enel Italia, Vodafone Italia, Trend Micro Italia e Nexi. Un incontro durante il quale gli studenti potranno confrontarsi con esperti in questo ambito che illustreranno loro come comportarsi in determinate circostanze ed evitare e riconoscere situazioni di rischio.

Interverranno Antonio Affinita, direttore generale MOIGE, Laura Uliano, dirigente dell’Istituto Scolastico Prampolini di Latina, Maurizio Falco, prefetto di Latina, Col. Lorenzo D’Aloia, comandante carabinieri provinciale Latina, Monica Sansoni, garante dell'infanzia della Regione Lazio, Riccardo Pedrizzi, Presidente Nazionale Comitato Scientifico UCID.

Una tappa importante quella di Latina per il progetto del Moige che nei mesi scorsi si era bruscamente interrotto proprio nel capoluogo pontino dopo che l’associazione aveva subito il furto del centro mobile, poi ritrovato tempo dopo completamente vandalizzato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna a Latina il centro mobile del Moige, e riparte da dove si era fermato dopo il furto

LatinaToday è in caricamento