Tutti iniseme per ricordare Rita Calicchia, serata al teatro Cafaro

"Buon Compleanno Rita", nasce da un'idea di Amilcare Milani e Alda Dalzini per ricordare, in modo speciale, la giornalista pontina prematuramente scomparsa nel luglio scorso

Buon compleanno Rita”: serata d’onore dedicata a Rita Calicchia, la giornalista pontina prematuramente scomparsa a fine luglio 2013, dopo aver tenacemente lottato contro un male che non perdona.

A ricordarla dalle 18 al teatro Cafaro di Latina ci saranno amici, i colleghi di lavoro, i parenti ma soprattutto la gente, tutti quelli che in questi anni, l’hanno incontrata almeno una volta.

Rita è stata, per anni, responsabile dell’ufficio stampa del Comune di Latina, giornalista per la carta stampata e per la Tv, documentarista, autrice di numerosissime pubblicazioni di successo che spaziavano dalla politica alla religione, era attivissima anche nel mondo del volontariato, amata dalle “vecchie” e “nuove” generazioni, ha messo nero su bianco la storia della nostra terra.

"Buon Compleanno Rita", nasce da un'idea di Amilcare Milani e Alda Dalzini per ricordare, in modo speciale, un'amica, una collega, una collaboratrice. Sul palco del teatro Armando Cafaro, guidati dalla giornalista Dina Tomezzoli, saliranno i pionieri dell’informazione pontina, gli amministratori e i sindaci dei comuni del territorio, i colleghi, gli amici per raccontare, attraverso i ricordi e le immagini, uno spaccato della sua vita che inevitabilmente si è intrecciata con la nostra storia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ai filmati che l’hanno vista protagonista in molti servizi giornalistici del territorio, si affiancheranno i ricordi e gli aneddoti che hanno resto brillante la sua carriera. L'evento gode dei patrocini della Provincia di Latina e dei Comuni di Latina e Cisterna. L'ingresso è libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2, arriva l'ordinanza per le spiagge: si apre il 29 maggio. Ecco le regole

  • Chiede la mascherina al datore di lavoro: licenziato, picchiato e poi gettato in un canale

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Coronavirus, tre nuovi casi in provincia: tutti relativi al cluster di Priverno

  • Fase 2, la nuova ordinanza nel Lazio: dal 25 maggio riaprono le palestre, dal 29 gli stabilimenti

Torna su
LatinaToday è in caricamento