rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Giallo di Sabaudia, avanti le indagini: trovata ad Anzio l'auto di Quarneti

La Fiat Brava bianca è stata rinvenuta nella cittadina del litorale romano e ora è a disposizione dei carabinieri. Intanto si infittisce il giallo intorno alla figura di Milena Grimaldi

Un passo in avanti, anche se piccolo, è stato fatto nel quanto mai intricato giallo del lago di Paola. Nella serata di ieri una Fiat Brava di colore bianco è stata ritrovata in un parcheggio ad Anzio e potrebbe proprio trattarsi della stessa vettura su cui Valerio Quarneti era stato visto in giro per Sabaudia.

L’auto, chiusa a chiave, adesso è a disposizione dei carabinieri che dovranno accuratamente aprirla per effettuare i primi rilevamenti.

Ma se da un lato il ritrovamento dell’auto segna un primo passo avanti, altri interrogativi vengono ora alla luce. Chi ha lasciato la vettura ad Anzio? È stata la sua compagna Milena Grimaldi?

E proprio lei, la cartomante compagna del 68enne ritrovato cadavere nelle acque del lago di Paola, per ora rappresenta il nodo irrisolto.

Per avere informazioni e per sapere se qualcuno aveva segnalazioni su di lei ieri i carabinieri del nucleo investigativo di Latina hanno diffuso le sue foto.

Un particolare è emerso dalle immagini della donna la quale porta al collo la stessa croce d’oro poi ritrovata nella tasca di Quarneti al momento del suo ritrovamento in acqua.

Ma per ora Milena Grimaldi sembra aver fatto completamente perdere le sue tracce. E anche intorno a lei continuano a sorgere punti di domanda per ora senza risposta. È ancora viva? O come aveva raccontato Quarneti a quanti lo conoscevano a Sabaudia è davvero morta? E se dovesse essere valida questa ipotesi è deceduta per cause naturali? O forse è viva e ha fatto completamente perdere le sue tracce tanto che anche la madre rintracciata qualche giorno fa dei militari ha raccontato di non avere più contatti con lei da anni.

Come annunciato dai carabinieri Milena Grimaldi è stata vista a bordo di quella Fiat Brava bianca le cui immagini sono state diffuse ieri.

Insomma un giallo che sembra sempre più intricato, un rompicapo che tiene impegnati i carabinieri ormai da oltre due settimane. Per questo si rinnova la richiesta a quanti possono avere qualche informazione o particolare che potrebbe rivelarsi importante di contattare il centralino del comando provinciale dell’Arma ai numeri 0773/665665 o al 0773/4851.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo di Sabaudia, avanti le indagini: trovata ad Anzio l'auto di Quarneti

LatinaToday è in caricamento