Cronaca

Cadavere al lido, domani l'autopsia sul corpo di Alberto Liberti

L'ipotesi al momento più probabile è che si sia trattato di suicidio ma si attende l'esito di accertamenti sull'auto e sul telefono e i risultati dell'esame autoptico che sarà effettuato dal medico legale Cristina Setacci

Sarà conferito nella mattinata di domani, dal sostituto procuratore Gregorio Capasso, l'incarico al medico legale Cristina Setacci per effettuare l'autopsia sul corpo di Alberto Liberti, ritrovato ieri mattina, 17 gennaio, nelle acque di Foce del Duca, sul lungomare di Latina. L'esame autoptico sarà poi svolto nella stessa giornata di domani. C'è ancora massimo riserbo sulle indagini in attesa dell'esito dell'esame autoptico e degli accertamenti degli esperti della polizia scientifica di Roma sulle tracce ematiche ritrovate nell'auto dell'uomo e sul telefono cellulare.

La vettura, una Mercedes Classe B, è stata intanto sottoposta a sequestro nell'attesa dell'arrivo degli specialisti. Al momento l'ipotesi più probabile è che si sia trattato di un suicidio, come confermato da un martello sporco di sangue ritrovato nella villa di famiglia che era in ristrutturazione. All'interno dell'abitacolo della Mercedes sono stati poi trovate altre tracce di sangue sul sedile del conducente e sul tappetino e altre piccole macchie erano sulla panchina del ponte. 

Secondo un'ipotetica ricostruzione dell'accaduto, l'uomo si sarebbe procurato una ferita alla testa con la mazzetta edile ritrovata nella villa e avrebbe guidato fino al mare per poi gettarsi all'altezza del canale che collega il lago di Fogliano al mare. Si tratta però appunto solo di una pista, che dovrà essere confrontata con gli esiti dei prossimi accertamenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere al lido, domani l'autopsia sul corpo di Alberto Liberti

LatinaToday è in caricamento