Cronaca via dei Cigni

Cadavere rinvenuto ad Aprilia, il corpo di un uomo lungo via dei Cigni

Ritrovato da una donna che immediatamente lanciato l'allarme, l'uomo non è ancora stato identificato perché senza documenti. Serrate le indagini che si muovono verso la pista dell'omicidio

Il cadavere di un uomo è stato rinvenuto oggi nella tarda mattinata ad Aprilia. Il corpo senza vita si trovava su una strada di campagna e in una zona periferica della città.

Il ritrovamento è avvenuto  in via dei Cigni, nella zona di Fossignano, intorno alle 12.30, quando una donna dopo aver visto il cadavere in un fossato ha immediatamente lanciato l’allarme ai carabinieri che ora indagano sul caso.

Secondo quanto si apprende il decesso dovrebbe risalire a due o tre giorni fa. Dovrebbe trattarsi di un uomo di età compresa fra i 30 e i 40 anni. Per ora non è ancora stato identificato, dal momento che non  aveva con se nessun documento, ma una prima ipotesi porterebbe verso un cittadino originario dell’est Europa.

Stando aller prime analisi - per avere delle conferme bisogna comunque attendere gli accertamenti del medico legale - sul cadavere, in stato di decomposizione, sarebbe stata ritrovata un'evidente ferita, con ogni probabilità procurata con un'arma da punta o da taglio, all’altezza dell’addome

Le indagini per ora vanno avanti senza sosta e si muovono verso qualsiasi direzione, anche se la strada più battuta rimane quella dell’omicidio.

Contemporaneamente si lavora anche per capire se la vittima sia stata uccisa proprio in via dei Cigni o se portata lì solo in un secondo momento.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere rinvenuto ad Aprilia, il corpo di un uomo lungo via dei Cigni

LatinaToday è in caricamento