Cronaca Q5 / Via Isonzo

Cadavere ritrovato in via Isonzo, corpo senza vita in un boschetto

Secondo le prime informazioni il corpo sarebbe di un uomo di 44 anni, senzatetto che viveva di espedienti. Da un primo esame esterno non presenterebbe segni di violenza. Le indagini sono affidate ai carabinieri

Il corpo senza vita di un uomo è stato ritrovato nel primo pomeriggio di oggi in un boschetto in via Isonzo a Latina.

L’allarme è stato lanciato da un passante che ha notato il corpo. Il cadavere rinvenuto poi dai carabinieri era riverso a terra con il capo in una piccola pozza d’acqua.

Stando alle prime informazioni a disposizione, si tratterebbe di un uomo di 44 anni già noto alle forze dell’ordine, senzatetto e che viveva di espedienti.

In base a quanto emerso da un primo esame esterno il corpo non presenterebbe segni di violenza, il che porterebbe a protendere verso l’ipotesi della morte naturale. Nella mattinata di domani verrà comunque eseguita l’autopsia che potrà fornire elementi utili per risalire alle cause del decesso dell’uomo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere ritrovato in via Isonzo, corpo senza vita in un boschetto

LatinaToday è in caricamento