rotate-mobile
Cronaca Formia

Calcio, scatta il Daspo per due dirigenti della società “Cassio Club” di Formia

Il provvedimento in seguito all'aggressione subita l'agosto scorso dai dirigenti del "Formia Calcio 1905" quando i due esponenti del Cassio Club imposero la loro presenza sul campo sportivo di Maranola

Daspo per due dirigenti del “Cassio Club” di Formia

Il provvedimento, per la durata di un anno e mesi sei con obbligo di presentazione quindici minuti dopo l’inizio del primo tempo e quindici minuti dopo l’inizio del secondo tempo di ogni incontro che la squadra disputerà, è stato emesso dal Questore di Latina e notificato ieri dagli agenti del locale commissariato ai due dirigenti della società calcistica. 

All'origine del provvedimento, spiegano dalla Questura di Latina, quanto accaduto in occasione dell'aggressione subita dai dirigenti del “Formia Calcio 1905” nel tardo pomeriggio dello scorso 9 agosto nel corso di una seduta di allenamento della prima squadra presso il campo sportivo di Maranola.

“In tale circostanza - si legge in una nota - i due dirigenti del ‘Cassio Club’, seppur non autorizzati dal Comune di Formia ad utilizzare l’impianto sportivo, imponevano la loro presenza sul campo con l’uso della forza, facendo allenare gli allievi della loro scuola calcio. 

A seguito di tale violento episodio, giungeva da parte del presidente del ‘Formia Calcio 1905’ la giusta segnalazione al Commissariato di P.S. di Formia che avviava gli accertamenti del caso”. 

Al termine degli accertamenti i due dirigenti sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, scatta il Daspo per due dirigenti della società “Cassio Club” di Formia

LatinaToday è in caricamento