rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Blitz nel Casertano, sequestrati armi e droga: arresti anche a Latina

Le 35 ordinanze sono state eseguite tra Caserta, Napoli e Latina nei confronti di un'organizzazione contigua al clan camorristico Fragnoli-Gagliardi di Mondragone

Ha interessato diverse provincie italiane ed è arrivata anche in quella pontina la vasta operazione antidroga eseguita questa mattina nel Casertano.

Durante il blitz è stata data esecuzione a 35 ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di una organizzazione contigua al clan camorristico Fragnoli-Gagliardi di Mondragone (Caserta) dedita al traffico di stupefacenti  e in particolare di cocaina, crack e hashish.

Gli agenti della polizia hanno anche sequestrato ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti e armi; sequestro preventivo anche per beni mobili e immobili, quote societarie e rapporti bancari nella disponibilità degli arrestati.

Durante le operazioni, inoltre, gli agenti sequestrato un ordigno rudimentale ad alto potenziale e una mitraglietta Uzi con caricatore inserito e pronta all'uso trovati nell’ auto di un uomo, anche lui arrestato, ritenuto dagli investigatori affiliato al clan napoletano dei Di Lauro.

I 35 provvedimenti restrittivi sono stati notificati tra le province di Napoli, Caserta e Latina. Sono circa 200 agenti gli agenti dello Sco, della Squadra Mobile di Caserta e del commissariato di Castel Volturno impiegati nelle operazioni che sono ancora in corso. Le indagini sono state coordinate dai pm antimafia Maresca e Milita, e dal procuratore aggiunto Federico Cafiero de Raho.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz nel Casertano, sequestrati armi e droga: arresti anche a Latina

LatinaToday è in caricamento