Cisterna, i parcheggi alla stazione saranno liberi. Carturan: "Immorale far pagare i pendolari"

La delibera antecedente all'insedimento del sindaco era stata congelata: "Ora le strisce blu saranno cancellate"

Saranno eliminate le strisce blu nei parcheggi della stazione ferroviaria. Succede a Cisterna, per volontà del sindaco Mauro Carturan, che fa chiarezza su un provvedimento avviato d'ufficio prima del suo insediamento. 

“La delibera sulle strisce blu a Cisterna risale all’amministrazione Della Penna – ha spiegato il primo cittadino – e noi, nel corso dei primi quattro mesi di amministrazione, prima della sospensione di novembre, abbiamo voluto congelarla in attesa di avviare i lavori preventivati sul Corso della Repubblica. Oggi ci ritroviamo questo scellerato piano esecutivo senza che nessuno ci abbia interpellato in questi giorni di insediamento. Pertanto, adesso, tutto dovrà essere riconsiderato dalla nuova amministrazione che stiamo componendo".

In particolare, le strisce blu alla stazione verranno cancellate "perché trovo immorale - chiarisce Carturan - far pagare il parcheggio agli operai e agli studenti pendolari”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento