Cane caduto in una cisterna piena d’acqua, salvato dai vigili del fuoco

La segnalazione questa mattina da parte di un passante che ha visto il cagnolino in difficoltà; sul posto in località Taverna a Campodimele i vigili del fuoco che hanno recuperato l’animale poi sottoposto alle cure del veterinario

E’ stato soccorso e tratto in salvo dai vigili del fuoco un cagnolino in difficoltà caduto in una cisterna piena d’acqua. 

La segnalazione intorno alle 8 di questa mattina da parte di un passante che, notato il piccolo animale, probabilmente senza padrone, ha chiesto aiuto ai vigili del fuoco subito intervenuti in località Taverna a Campodimele

Sul posto gli uomini della squadra 5A del distaccamento di Gaeta che, con l’attrezzature in dotazione, hanno provveduto a recuperare il cane mettendolo adagiato a terra e coprendolo con coperta termica in attesa del veterinario per le cure del caso.

cane_salvato_vigili_fuoco_campodimele_1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Arma dei Carabinieri, 28 Marescialli della provincia promossi al grado di Luogotenente

Torna su
LatinaToday è in caricamento