Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Cisterna di Latina

Rottweiler sventa un furto, ladro costretto su un albero: arrestato

Con dei aveva tentato il colpo ad un impianto fotovoltaico di Cisterna. Messo in fuga dal cane e da una guardia giurata si è nascosto tra i rami dove è stato scovato dalla polizia

È stato arrestato mentre su un albero si nascondeva da un rotweiller che aveva cercato di azzannarlo. La stravagante vicenda è accaduta a Cisterna nella giornata dell’Epifania dove un uomo aveva cercato di rubare del rame insieme a tre complici che invece sono riusciti a darsi alla fuga.

Tutto sembrava perfetto quando la banda aveva fatto il suo arrivo su via Nettuno. L’obiettivo erano dei cavi di rame di un impianto fotovoltaico. Ma qualcosa alla fine deve essere andato storto.

I ladri non si sono accorti della presenza di una guardia giurata e di un grosso cane che li hanno scovati proprio mentre cercavano di mettere a segno il colpo.

I complici del 36enne V. C. originario di Cerignola, in provincia di Foggia, dopo essere stati scoperti  e rincorsi sono riusciti a scappare facendo perdere le loro tracce; per il pugliese, invece, le cose sono andate male.

Per paura del rotweiller che lo tallonava l’uomo è salito su un albero dove è rimasto intimorito fino all’arrivo della polizia che lo ha costretto a scendere.

Una volta scovato il 36enne è stato trovato ancora in possesso di guanti e passamontagna. Dopo l’arresto per il reato di furto aggravato è stato processato e condannato a sei mesi di reclusione.

Proseguono le indagini per risalire agli altri complici che erano con lui al momento del furto.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rottweiler sventa un furto, ladro costretto su un albero: arrestato

LatinaToday è in caricamento