menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due capannoni industriali abusivi: scatta il sequestro a Sonnino. Tre denunce

L’operazione di carabinieri arrivata al termine di una mirata indagine. Sigilli anche ad un piazzale agricolo

Operazione contro l’abusivismo edilizio a Sonnino dove tre persone sono state denunciate nella giornata di ieri. A lavoro i carabinieri insieme ai colleghi della Stazione Forestale di Priverno che al termine di una specifica attività di indagine hanno anche sequestrato due capannoni industriali in fase di realizzazione.

Ad essere denunciati un 48enne per i reati di “costruzione abusiva ed esecuzione di opere edilizie in assenza di autorizzazioni”, un 62enne per “falsità materiale” ed un altro uomo sempre di 62 anni per falsità materiale ed omissione di atti d’ufficio. Tutti e tre sono di Sonnino.  

Secondo quanto accertato dai carabinieri i tre, ciascuno nell’ambito delle rispettive qualità, sono ritenuti responsabili dell’abusiva realizzazione di due capannoni industriali estesi, complessivamente, su 1.057 metri quadri circa e posti sotto sequestro insieme anche ad un piazzale agricolo di circa 2.200 metri quadri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento