Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Capodanno in sicurezza, piano della polizia: intensificati i controlli in provincia

Contrasto ai reati predatori come furti e rapine con una maggiore vigilanza delle abitazioni private; contro,li anche ai locali che organizzano feste di fine anno. Attenzione anche alla vendita e al commercio dei "botti" illegali

Vigilanza e controlli intensificati nel capoluogo pontino ma anche in tutte quelle località della provincia interessate da maggiori flussi turiastici. Questo il piano della Questura di Latina in vista di Capodanno e di tutti i festeggiamenti previsti per la notte del 31 dicembre.

Primo obiettivo il contrasto ai reati predatori in generale con un più intenso controllo delle abitazioni private, maggiormente esposte a rapine e furti in concomitanza proprio della notte di San Silvestro.

Controlli e vigilanza saranno effettuati anche nelle attività commerciali, in particolare in quelle che organizzano cenoni e feste di Capodanno; nel mirino anche i soggetti sottoposti a misure restrittive quali gli arresti domiciliari al fine di contrastare tentativi di sottrarsi alle prescrizioni imposte dall’Autorità.

“Per la circostanza - spiegano dalla Questura - è previsto un impiego straordinario delle risorse umane per i vari quadranti, impiego che prevede anche la collaborazione di equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, inviati dal Ministero dell’Interno”.

Personale qualificato della Divisione Polizia Amministrativa avrà infine cura di vigilare sulla vendita dei fuochi d’artificio e pirotecnici, effettuando sopralluoghi e verifiche presso gli esercizi commerciali autorizzati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno in sicurezza, piano della polizia: intensificati i controlli in provincia

LatinaToday è in caricamento