rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Minturno

Carabiniere stroncato da infarto dopo una visita: un medico indagato

Il militare è deceduto sabato sera. Poche ore prima si era recato per un malore al punto di primo intervento di Minturno. Indaga la Procura di Cassino

C'è un indagato nell'inchiesta aperta dalla Procura di Cassino sulla morte del carabiniere Domenico Pappa, 51enne, vicebrigadiere in servizio alla stazione di Scauri, deceduto sabato sera per un infarto. Si tratta di un medico in servizio al Punto di primo intervento di Minturno, dove il militare si era recato per un malore poche ore prima del decesso. 

Nella giornata di ieri è stato eseguito, all'obitorio dell'ospedale di Cassino, l'esame autoptico sul corpo, ma saranno gli esami di laboratorio a dare ulteriori certezze e a stabilire se possa esserci stato un legame tra il decesso e il malore accusato qualche ora prima che lo aveva portato a recarsi al Punto di primo intervento di Minturno. Secondo la relazione della Asl, chiesta anche dalla Regione Lazio, durante la visita al Ppi il militare era stato sottoposto a due elettrocardiogrammi con esiti negativi, ma gli era stata riscontrata una pressione arteriorsa elevata. Questa mattina si è tenuta la cerimonia funebre a Santi Cosma e Damiano.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabiniere stroncato da infarto dopo una visita: un medico indagato

LatinaToday è in caricamento