Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Carabiniere spara alla moglie e si barrica con le figlie, comandante Vitagliano: “Temiamo il peggio”

Non abbiamo ancora notizie definitive. Temiamo per il peggio”. Sono le parole del comandante provinciale dei carabinieri di Latina, il colonnello Gabriele Vitagliano, rispondendo alle domande della stampa all’esterno dell’abitazione di via Collina dei Pini a Cisterna dove l'appuntato dei carabinieri Luigi Capasso si è barricato con le figlie da questa mattina dopo aver sparato alla moglie da cui si stava separando. 

Tutto è accaduto tutto intorno alle 5. La situazione è seguita carabinieri del Comando provinciale di Latina immediatamente giunti sul posto dove sono arrivati anche i vigili del fuoco e la polizia. La donna soccorsa dai sanitari del 118 è stata trasportata in gravi condizioni all’ospedale San Camillo di Roma.

Carabinierie spara alla moglie e si barrica con le figlie - Gli aggiornamenti 

Si parla di

Video popolari

Carabiniere spara alla moglie e si barrica con le figlie, comandante Vitagliano: “Temiamo il peggio”

LatinaToday è in caricamento