Cronaca

Carabinieri, cambia la geografia dell’Arma: tenenze a Fondi e Gaeta

Si insediano i tenenti Carmine Manzi e Ivan Mastromanno. Più uomini e mezzi al sud pontino. Il comandante dell'Arma traccia un bilancio: in forte diminuzione le rapine rispetto al 2012

 Nuova geografia in provincia di Latina dei presidi dell’Arma dei carabinieri. Razionalizzare le risorse esistenti e incrementare la presenza dei miliari sul territorio: questo l’obiettivo del comando provinciale dell’Arma, diretto dal colonnello Giovanni De Chiara che questa mattina ha illustrato le novità che riguardano in particolare il sud pontino.

Grazie agli impegno degli enti comunali in questione e della Provincia, per le opere di ristrutturazione, è stato stabilito il riordino di alcuni comandi, garantendo e aumentando l’efficienza dei servizi operativi. La stazione di Fondi, infatti, diventa tenenza e vedrà aumentare il numero degli uomini, da 15 a 30. Tenenza anche per Gaeta, che prima era Compagnia: in questo caso, però, le risorse sono state razionalizzate e per questo non sono previsti tagli.  

Nello specifico, con la soppressione della compagnia di Gaeta, la nuova linea prevede il passaggio di quest’ultima e della stazione di Itri, alle dipendenze della compagnia di Formia, mentre la tenenza di Fondi e le stazioni di Sperlonga e Lenola saranno sotto il comando della compagnia di Terracina.

 Sarà il tenente Ivano Mastromanno, proveniente dal nucleo operativo di Mondragone a dirigere Fondi, mentre il tenente Carmine Manzi, con ultima esperienza a Pesaro, reggerà il comando tenenza di Gaeta.

 Nel corso della presentazione, questa mattina, il colonnello De Chiara ha anche illustrato alcuni dati relativi agli indici di criminalità che nel corso dell’ultimo anno hanno subìto variazioni: come nel caso delle rapine, che hanno subìto un notevole caso, passando dalle 209 del 2012 a 140 nello scorso anno.

 Stabile, invece, l’andamento dei furti, circa 9mila in tutta la provincia. Un leggero calo per gli omicidi: da sei a cinque. Tutti i reati citati sono quelli relativi alla presa in carico dei carabinieri che comunque intervengono per il 75% dei reati in provincia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri, cambia la geografia dell’Arma: tenenze a Fondi e Gaeta

LatinaToday è in caricamento