Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Crack Midal, tutti rinviati a giudizio. I lavoratori parte civile

Queste le decisioni del giudice Iansiti durante l'udienza preliminare di oggi. Accolte le richieste dell'accusa di rinvio a giudizio per i 12 imputati. Il processo inizierà il 25 giugno

Tutti rinviati a giudizio nell’ambito del processo per il crack della Midal.

Nel tardo pomeriggio di oggi, il giudice del tribunale di Latina, Nicola Iansiti, durante l’udienza preliminare ha sciolto la riserva, accogliendo le richieste di rinvio a giudizio dei 12 imputati da parte dal sostituto procuratore Raffaella Falcione e del procuratore aggiunto Nunzia D'Elia.

Il processo per loro comincerà dunque il prossimo 25 giugno. In mattinata i 37 lavoratori dell’ex Midal sono stati ammessi al processo come parti civili.

Secondo l’accusa dietro al fallimento della società Midal ci sarebbe una maxi bancarotta

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crack Midal, tutti rinviati a giudizio. I lavoratori parte civile

LatinaToday è in caricamento