Cronaca

Arriva il Carnevale, ordinanza del Comune contro gli atti vandalici

Il divieto, valido dal 24 febbraio al 4 marzo, per garantire l'incolumità di grandi epiccoli e il decoro urbano, oltre che preservare la cittadinanza da situazioni di pericolo. Multe dai 25 ai 500 euro per i trasgressori

Arrivano gli ultimi giorni di Carnevale, la città si prepara a festeggiamenti di uno dei momenti più attesi da grandi e piccoli e puntuale arriva anche l’ordinanza del sindaco di Latina, emanata in seguito alle numerose richieste e per la necessità di garantire sia l'incolumità dei cittadini e dei bambini sia il decoro urbano, oltre che preservare la cittadinanza da situazioni di pericolo.

Il primo cittadino Di Giorgi con l’ordinanza ha disposto il divieto a chiunque di “gettare in luogo pubblico, ovvero di lanciare contro passanti o veicoli, sostanze imbrattanti, uova ed altri corpi contundenti, materiale di qualsiasi genere che possa recare danno alle persone, nonché di portare, senza nessun giustificato motivo, estintori, bombolette spray, contenenti schiuma da barba, ovvero altre sostanze nocive o irritanti, buste ed altri simili recipienti utilizzati come contenitori di tali sostanze”.

Il divieto è valido dal 24 febbraio fino al 4 marzo e per i trasgressori è prevista una multa che può variare da 25.00 a 500.00 euro, fatta salva l'applicazione delle sanzioni stabilite per illeciti amministrativi o penali concorrenti, eventualmente accertati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva il Carnevale, ordinanza del Comune contro gli atti vandalici

LatinaToday è in caricamento