Cori, Carosello Storico e Latium Festival “premiati” dalla Regione

I due pilastri dell'estate corese ai vertici delle manifestazioni di richiamo turistico del Lazio e perciò finanziate dalla Regione. Anche per il 2015 massimo contributo di 25mila euro per loro

Grande successo per Cori che vede “premiati”dalla Regione due dei suoi appuntamenti più importanti dell’estate: il Carosello Storico dei Rioni di Cori e il Latium World Folkloric Festival - CIOFF che di nuovo si pongono ai vertici delle manifestazioni di richiamo turistico del Lazio

Anche per il 2015, infatti, i due pilastri dell’Estate Corese hanno ricevuto il massimo contributo previsto di 25mila euro ciascuno. Una conferma, che si ripete ormai da tempo, seppur con stanziamenti differenti, resa ancor più prestigiosa dalla novità che stavolta Cori è l’unico paese laziale con più di un evento ammesso al finanziamento regionale di fascia A, su un totale di quasi cinquecento iniziative che si svolgono annualmente in tutto il Lazio.

“La graduatoria - spiegano dal Comune di Cori -, approvata dal Consiglio Regionale, è stata pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio. Il Comune aveva fatto richiesta del patrocinio oneroso rispondendo entro 31 ottobre 2014 al bando pubblicato dall’Agenzia Regionale per il Turismo ai sensi dell’art. 31 della L.R. 26/2007 - “Promozione regionale ai fini turistici delle manifestazioni tradizionali”. Il Carosello Storico e il Latium Festival hanno scalato la classifica relativa alla propria categoria – Festival Internazionale del Folklore/Rievocazione Storica – ottenendo una valutazione finale pari a 82 punti il primo e 84 punti il secondo. Rientrando nel range 80-100 punti, entrambi sono stati inseriti nella fascia economica A.

La Commissione ha apprezzato il Carosello Storico e il Latium Festival, oltre che per l’indiscusso spessore qualitativo, per il loro forte radicamento sul territorio, con conseguente riconoscimento della valenza internazionale e della capacità di ambedue di generare attrazione turistica e positive ricadute economiche e sociali, non solo locali. Sono stati poi premiati gli elevati livelli di visibilità e diffusione mediatica raggiunti, coerentemente con le linee di promozione turistica e d’immagine della Regione Lazio; l’attinenza con le tematiche affrontate da Expo 2015 e l’impegno a valorizzare prodotti agroalimentari e vinicoli tipici laziali”.

Grande la soddisfazione dell’amministrazione comunale, dell’Ente Carosello, della Pro Loco Cori e dell’associazione culturale “Festival della Collina”, che attribuiscono l’ottimo risultato consolidato al clima di tranquillità e professionalità che aleggia da alcuni anni sull’organizzazione, affidata a persone costruttive che possono collaborare con centinaia di giovani volontari di buona volontà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Carosello Storico dei Rioni Cori inizierà il 21 Giugno con il Giuramento dei Priori, seguito dal Palio Madonna del Soccorso (28 Giugno), e si concluderà il 25 Luglio con il Palio S.Oliva. Il Latium Festival invece alzerà il sipario dal 25 Luglio (proprio con la breve sfilata dei gruppi prima dell’arrivo dei figuranti del Carosello Storico nello stadio di Stoza) al 7 Agosto, alla presenza di almeno otto gruppi folklorici internazionali di altissima qualità artistica da tutto il mondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: 341 positivi in provincia. Nel Lazio 157 contagi in più in un giorno

  • Coronavirus Latina: salgono a 359 i positivi in provincia. Nel Lazio 123 casi in un giorno

  • Coronavirus Latina, 373 i casi totali in provincia, nel Lazio 3.300 ma 500 guariti

  • I balneari pensano alla stagione estiva: in spiaggia numero chiuso per anziani e soggetti a rischio

  • Coronavirus Latina: due morti e 20 contagi in più in provincia, nel Lazio 167 nuovi casi

  • Coronavirus, l'assessore regionale D'Amato: "Test rapido a tutti gli abitanti del Lazio"

Torna su
LatinaToday è in caricamento