menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sanità, in crescita le prestazioni erogate dalla Casa della salute di Sezze

I dati della Regione relativi al primo semestre 2019: nella struttura lepina effettuate 112mila visite

I cittadini del Lazio e quelli della provincia di Latina sembrano apprezzare dimostrano di gradire e utilizzare con regolarità i nuovi servizi di continuità assistenziale territoriale offerti dalle Case della Salute. Nel primo semestre del 2019 sono state complessivamente 1 milione e 800 mila le prestazioni offerte dalle strutture in questione che rappresentano una piccola rivoluzione nella rete si assistenza territoriale del Lazio. I dati delle prestazioni di specialistica ambulatoriale eseguite nelle Case della Salute nel primo semestre del 2019 sono in crescita del 5,3% se confrontate con quelle eseguite nel primo semestre del 2018 (oltre 1,6 milioni di prestazioni). In linea con le altre strutture anche i dati relativi alla Casa della salute di Sezze nella Asl di Latina mostrano una crescita delle prestazioni che sono state 112 mila.

 “Una rete completamente nuova, che prima non esisteva e che potenzia la sanità territoriale incontrando, come testimoniato dai numeri, il forte gradimento della popolazione” commenta l’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Nelle Case della Salute il cittadino può effettuare una visita medica, ma anche richiedere certificati e prenotare le prestazioni più urgenti. Grazie all’accordo con i pediatri di libera scelta, è possibile inoltre effettuare una visita pediatrica dove il servizio è attivo. Tutte le informazioni sulle 20 Case della Salute attivate su tutto il territorio regionale sono disponibili sul portale SaluteLazio.it e nella App SaluteLazio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, nuovi casi di variante inglese: focolaio a Latina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento