Cronaca

Andreoli Top Volley in Europa, ancora aperta la questione palazzetto

Riunione tra il sindaco, i dirigenti della società e le istituzioni locali. Di Giorgi: "Attivi già da settimane per garantire alla squadra la disputa di una stagione di notevole livello"

Qualcosa si muove, o per lo meno così almeno sembra. Il futuro dell’Andreoli Top Volley – che ricordiamo quest’anno è arrivata alle semifinali scudetto staccando così il pass per l’Europa - è legato a filo doppio alla questione del palazzetto di Latina.

Parteciperà alla Coppa Cev, rappresentando in tutto il continente non solo la provincia di Latina, ma anche l’intera regione Lazio, ma ancora rimane l’incognita palazzetto.

Il Palabianchini così com’è non può essere utilizzato per le competizioni europee – così come non lo era per le semifinali scudetto che l’Andreoli è andata a giocare a Frosinone -. Da qui una serie di incontri indetti dal sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi per cercare di trovare una soluzione prima della prossima stagione. Di realizzare una nuova struttura non se ne parla – non ci sono le “disponibilità economiche” hanno detto dal Comune -.

Questa mattina il primo cittadino del capoluogo ha ricevuto presso il palazzo municipale i dirigenti della Top Volley Latina e i rappresentanti delle istituzioni locali per definire un’azione comune al fine di fornire il necessario sostengo alla massima società di volley. Quello di oggi fa seguito ad altri incontri già tenuti dal primo cittadino con i vari esponenti istituzionali interessati.

Erano presenti all’incontro, oltre al Sindaco e ai dirigenti della Top Volley Latina: l’assessore regionale al Turismo e Made in Lazio, Stefano Zappalà; l’assessore provinciale al Turismo, Enrico Tiero; il presidente della Camera di Commercio, Vincenzo Zottola.

“Nel corso dell’incontro i dirigenti della Top Volley hanno espresso le esigenze di carattere economico e logistico per affrontare al meglio la prossima stagione agonistica – si legge in una nota del Comune -, trovando ampia disponibilità e il massimo impegno da parte delle istituzioni presenti. Nei prossimi giorni ci saranno nuovi incontri per concretizzare il sostegno garantito alla Top Volley Latina”.

I COMMENTI - “Il Comune di Latina si sta attivando già da settimane per garantire alla Top Volley Latina la disputa di una stagione di notevole livello e senza affanni sotto il profilo economico e strutturale, in Italia e in Europa – afferma il Sindaco Giovanni Di Giorgi - Per questo mi sono fatto promotore di questi incontri che oggi hanno visto tutti gli attori coinvolti seduti ad un unico tavolo e decisi a raggiungere un obiettivo comune: il massimo sostegno alla nostra squadra di volley. La Top Volley Latina rappresenta anche l’immagine della città in Italia e all’estero e per questo dobbiamo sostenerla attraverso un’azione di sinergia. Ringrazio il presidente Zottola, l’assessore Zappalà, l’assessore Tiero e, con lui, il presidente Armando Cusani che ha garantito il pieno sostegno. Sono convinto che tutti insieme raggiungeremo un risultato importante dentro e fuori il campo da gioco”.

I dirigenti della Top Volley hanno espresso grande soddisfazione per l’incontro in Comune, ringraziando il sindaco Di Giorgi e sottolineando “l’importanza di una stretta collaborazione tra società di volley e istituzioni per il raggiungimento di obiettivi comuni”.

“I positivi risultati sportivi delle realtà del nostro territorio, di cui il Volley Latina è la massima espressione – ha affermato il presidente Vincenzo Zottola – dimostrano innanzitutto l’esistenza di grandi capacità manageriali. Non solo, ma lo sport di grande livello può rappresentare un importante strumento di marketing territoriale, uno straordinario veicolo promozionale per il nostro territorio sotto il profilo turistico. Si tratta di una ulteriore possibilità di promuovere e valorizzare anche le nostre produzioni locali ed è per questo che la Camera di Commercio è pronta a fare squadra per sostenere il Volley Latina”.

L’assessore regionale Stefano Zappalà ha sottolineato che “la Pallavolo Latina è vanto e orgoglio per l’intero territorio regionale e confermo il nostro impegno nel sostenere squadra e società in vista della prossima stagione. In questo secondo incontro abbiamo definito le azioni a sostegno del Volley Latina, il cui impegno in Italia e in Europa rientra a pieno titolo nel “Made in Lazio”. Il Lazio andrà in Europa attraverso la Pallavolo Latina”.

“Anche l’amministrazione provinciale farà la sua parte nel sostenere il Volley Latina – afferma l’assessore Enrico Tiero – Stiamo attendendo lo sblocco di alcuni finanziamenti che possiamo dirottare sul volley ma, nel caso ciò non dovesse avvenire, faremo lo stesso la nostra parte”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andreoli Top Volley in Europa, ancora aperta la questione palazzetto

LatinaToday è in caricamento