rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Caso Urbania, ancora verifiche: Conferenza dei Servizi in Comune

Controlli dell'amministrazione alla società che gestisce i parcheggi a pagamento a Latina. Chiesto anche all'azienda il pagamento dei ratei ancora insoluti per gli incassi dovuti

Urbania sotto la lente d’ingrandimento. Si è tenuta questa mattina presso gli uffici del Comune di Latina, un’apposita Conferenza dei Servizi convocata per esaminare la situazione della società concessionaria che gestisce i parcheggi a pagamento nel capoluogo pontino.

Una serie di verifiche erano state avviate dagli uffici comunali in seguito alla comunicazione ricevuta dalla stessa società che si era aggiudicata l’appalto per la gestione delle soste a pagamento, della cessione della “Urbania. Vivere la Città” alla “Urbania Multiservizi”.

I controlli erano volti a certificare se l’azienda subentrata manteneva tutti i requisiti previsti dal bando di gara.

“In ogni caso – si legge in una nota dell’amministrazione -, la semplice cessione di azienda, con il rispetto dei parametri previsti dal bando di gara, non è motivo di risoluzione del contratto in essere tra “Urbania” e il Comune di Latina”.

Oltre a queste verifiche l’Ente di piazza del Popolo è ancora in attesa di conoscere il pronunciamento del Tar della Campania sulla richiesta del Comune di Aversa in merito alla risoluzione del contratto con Urbania a seguito del provvedimento interdittivo emesso dalla Prefettura di Napoli nei riguardi di Urbania.

Infine il Comune di Latina ha chiesto alla società il pagamento dei ratei ancora insoluti per gli incassi dovuti, mentre procede con regolarità il pianto di rientro per le spettanze pregresse dovute dalla società all’ente comunale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Urbania, ancora verifiche: Conferenza dei Servizi in Comune

LatinaToday è in caricamento