menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abuso d'ufficio e peculato: assolto l'ex dirigente scolastico di Castelforte

I fatti risalgono al 2009 quando Salvatore Forte era stato denunciato da alcuni genitori per presunte irregolarità

Il Tribunale di Latina ha assolto il professore Salvatore Forte, ex dirigente scolastico dell'Istituto Comprensivo Castelforte e Vitruvio Pollione di Formia,  dall’accusa di peculato e abuso d’ufficio, perché il fatto non sussiste. I fatti risalgono al 2009, quando Forte ricopriva appunto l’incarico di dirigente dell’Istituto Comprensivo di Castelforte e veniva accusato da alcuni genitori di alcune irregolarità commessei dal 2007 al 2009, nell'organizzazione scolastica, nelle attività e nella difesa dell'autonomia scolastica da ingerenze politiche.

In seguito alla denuncia erano state effettuate ispezioni e controlli per acquisire prove. L'ispettrice dell'Ufficio scolastico regionale aveva segnalato una situazione di disagio ambientale; il ragioniere Dall'Ara dell'Usr aveva evidenziato irregolarità e presunti abusi, Il Consiglio Comunale aveva anche chiesto l'allontanamento del dirigente. Il tribunale, si legge nella sentenza, non ha però riscontrato irregolarità né abusi, smentendo le accuse. Il caso rguardava in particolare i progetti di partenariato Comenius, i progetti pluriennali e-learning per l'aggiornamento dei docenti, la creazione con finanziamenti della Fondazione Roma di due laboratori multimediali, i progetti in collaborazione con la Provincia; le nomine di figure esterne. Soddisfatto il professore Forte: “È stata così scoperta l’azione degli accusatori e calunniatori individuabili negli articoli di stampa e negli atti dell’epoca ai quali non resta che vergognarsi per aver esposto al pubblico una persona con comportamenti di una violenza inaudita, ingiustificabili lontani dalla giustizia e della verità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento