Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Omicidio a Castelforte: condanna a otto anni e arresto per la morte di Eduardo Di Pastena

L'aggressore è Antonio Mendico, di Santi Cosma e Damiano. L'uomo accusato di omicidio preterintenzionale

I carabinieri hanno dato esecuzione a un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Cassino nei confronti di Antonio Mendico, di Santi Cosma e Damiano, che era già stottoposto al regime degli arresti domiciliari per omicidio preterintenzionale. L'uomo si era reso responsabile di una violenta aggressione per futili motivi ai danni di Eduardo di Pastena, di Castelforte. I fatti risalgono al 2 giugno 20217. Le condizioni della vittime erano apparse subito molto gravi e lo avevano portato al decesso dopo sette mesi di agonia, a gennaio del 2018.

L'aggressore è stato condannato con sentenza definitva a scontare la pena a otto anni di reclusione, ristretto in regime degli arresti domiciliari presso la sua abitazione in attesa di essere associato presso la casa circondariale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a Castelforte: condanna a otto anni e arresto per la morte di Eduardo Di Pastena

LatinaToday è in caricamento