Aprilia, scoperta una centrale per lo smontaggio di auto rubate

Blitz della polstrada in un capannone nelle campagne di via dei Rutoli; rinvenute all'interno una Faguar da 100mila euro e una Range Rover da 70mila euro, insieme agli attrezzi per lo smontaggio delle parti di auto

Un capannone adibito a centro per lo smontaggio di auto rubate. Questa la scoperta fatta dagli agenti della polizia stradale di Aprilia che nella giornata di ieri, in seguito ad alcune segnalazioni, ha fatto irruzione in un sito industriale che si trova nelle campagne di via dei Rutoli.

All’interno gli agenti hanno trovato due auto di ingente valore risultate oggetto di furto, scoprendo una vera e propria centrale dello smontaggio di veicoli munita di ogni attrezzo utile alle operazioni da eseguire.

Nel capannone, in particolare gli agenti hanno trovato  una Jaguar Xf Sportbrakeda 100mila euro, il cui furto era stato denunciato sabato scorso a Roma, e una Range Rover sport, rubata il 2 febbraio a Pomezia e del valore di circa 70mila euro già diligentemente smontata in ogni sua parte.

Sequestrati, infine, numerosi attrezzi utilizzati per lo smontaggio sul posto di parti meccaniche ed un sofisticato dispositivo Jamme utilizzato dai malviventi per la schermatura di segnali gps e satellitari.

Grazie alle successive indagini, è emerso che i locali erano stati presi affittati da un cittadino extracomunitario sulla cui identità in queste ore sono in corso degli accertamenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina: sono 119 i nuovi casi positivi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, Lazio a rischio zona arancione: cosa cambia per la provincia di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento