Cronaca

La pontina Chiara Savocchi conquista il titolo di di Miss Cinema Lazio 2018

i è svolta ieri sera a Gavignano la penultima tappa delle finali regionali del 79° concorso nazionale Miss Italia. In palio la fascia di Miss Cinema Lazio 2018

Si chiama Chiara Savocchi la 21enne di Latina che ha conquistato ieri sera il titolo di Miss Cinema Lazio 2018.. Si è svolta ieri sera a Gavignano la penultima tappa delle finali regionali del 79° concorso nazionale Miss Italia. In palio la fascia di Miss Cinema Lazio 2018, importante perché Miss Italia è da sempre legata al mondo del cinema. 

La giovane bellezza pontina ha i capelli castani e gli occhi verdi,  è alta 177 centimetri. Ha conseguito il diploma di educatrice, pratica fitness 3/4 volte a settimana e ama andare al cinema e fare shopping. Il suo sogno è di aprire un asilo nido.

Chiara_Savocchi_3-3
 
La finale regionale, organizzata dalla Delta Events - agenzia esclusivista del concorso per la regione Lazio – e patrocinata dal Comune di Gavignano, per iniziativa del sindaco Emiliano Datti, è stata presentata da Margherita Praticò. 
Sul palco, allestito davanti lo splendido Palazzo Baronale, si sono sfidate 21 concorrenti infreddolite per l’improvviso calo della temperatura ma decise a conquistare uno degli ultimi tre passaporti per le prefinali nazionali di Jesolo.
Dirette dal regista Mario Gori, si sono esibite in tre diversi quadri moda:  in abito da sera, in tubino con i gioielli Miluna, in costume da bagno, in una divertente coreografia “marinara” sulle canzoni di Edoardo Vianello. 
Ospiti della serata le neoelette Miss Roma Nicole Ceretta e Miss Cinema Roma Camilla Del Pinto, che ha “consegnato” ufficialmente la fascia precedentemente vinta, Miss Rocchetta Bellezza Lazio, alla reatina Siria Schifi.
 
In giuria, presieduta dal produttore cinematografico Luiigi De Filippis, il sindaco di Gavignano Emiliano Datti, oltre ai tecnici: dal look maker Lello Sebastianiall’hair stylist Francesco Termine, dai fotografi Piero Consoli e Luca Corsetti al personal trainer dei VIP Tommaso Capezzone. Immancabile lo chef de “La Prova del Cuoco” e di Miss Italia Bruno Brunori.
Visto il significato del titolo la giuria ha privilegiato l’espressività del volto, la telegenia, piuttosto che la perfezione del fisico o l’abilità nel muoversi in passerella.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La pontina Chiara Savocchi conquista il titolo di di Miss Cinema Lazio 2018

LatinaToday è in caricamento