menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chikungunya, vertice in Regione. Chiamati a partecipare i Comuni di Roma, Anzio e Latina

Per la giornata di oggi la Regione ha convocato tavolo di monitoraggio con i rappresentanti delle amministrazioni interessate. Previsto anche l'intervento dei tecnici dell'Istituto Superiore di Sanità

Ancora alta l’attenzione, in tutto il Lazio dove negli ultimi giorni sono cresciuti i casi di Chikungunya, la malattia virale trasmessa da quella che comunemente è nota come la zanzara tigre. 

Per la giornata di oggi, lunedì 18 settembre, la Regione ha convocato un vertice a cui sono stati invitati a partecipare tutti i comuni interessati, tra cui anche quello di Latina

Secondo gli ultimi dati, ha fatto sapere la Regione, sono 64 le diagnosi accertate dal Servizio Regionale di Sorveglianza Malattie Infettive: "di questi 54 hanno residenza ad Anzio o vi hanno soggiornato nei 15 giorni precedenti, 7 a Roma e 3 casi a Latina". 

La Regione ha chiesto ai Comuni interessati di intensificare l’azione di contrasto ai vettori e per questo ha convocato un tavolo di monitoraggio previsto per la giornata di oggi. Sono chiamati a partecipare i rappresentanti di Roma Capitale delle altre amministrazioni interessate, Latina e Anzio, proprio per verificare l'azione di disinfestazione messa in atto fin qui. Ed è previsto anche l'intervento dei tecnici dell'Istituto Superiore di Sanità per verificare le metodologie finora adottate.

Tutto quello che c'è da sapere sulla Chikungunya

L'Oms: "Chi viaggia in Italia usi il repellente”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento