Cronaca Aprilia

Chiude sportello Inps ad Aprilia, il disappunto dell’amministrazione

Il sindaco f.f. Terra ha scritto ai vertici dell'istituto previdenziale: "La chiusura dell'ufficio significa il ritorno al pendolarismo dei pensionati"

Disappunto da parte dell’amministrazione comunale di Aprilia alla notizia della chiusura dello sportello locale dell’Inps.

A seguito della decisione che “ha annullato di fatto un importante servizio a disposizione del cittadino in un contesto già indebolito dalla carenza di uffici pubblici decentrati”, il sindaco f.f. Antonio Terra ha scritto al direttore regionale dell’Inps dottoressa Gabriella Di Michele e al presidente provinciale di Latina dottor Bernardo Velletri per chiedere un incontro al fine di rivedere la decisione assunta.

L’amministrazione comunale ritiene, infatti, che la chiusura dello sportello Inps di Aprilia sia in palese contrasto con gli intenti condivisi con i vertici dell’Inps di implementare il servizio.

“In considerazione del difficile momento storico che stiamo vivendo e della carenza di uffici pubblici decentrati – ha commentato il Sindaco f.f. Antonio Terra – abbiamo appreso la notizia della chiusura dello sportello Inps con vero disappunto, specie in considerazione dell’ormai cospicua e consolidata utenza assistita dal personale che ha operato ad Aprilia. La chiusura di questo ufficio rappresenterebbe il ritorno del fenomeno del pendolarismo dei pensionati verso il capoluogo di provincia. Da queste considerazioni è scaturita la nostra richiesta ai vertici regionali e provinciali dell’Inps di un incontro urgente al fine di valutare ogni possibile soluzione del problema”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiude sportello Inps ad Aprilia, il disappunto dell’amministrazione

LatinaToday è in caricamento