Chiusura sede di Gaeta, continua la battaglia: riunione in Tribunale

Incontro a Latina tra i rappresentanti degli avvocati e il presidente del tribunale Giuseppe D'Auria a cui ha partecipato anche il sindaco di Formia. Bartolomeo: "Lotteremo con tutte le nostre forze"

Il tribunale di Latina

Continua la battaglia per la difesa della sede distaccata del tribunale di Gaeta: dopo le manifestazioni di protesta della scorsa settimana, incontro questa mattina presso il palazzo di giustizia di Latina con il presidente del Tribunale Giuseppe D’Auria.

Un incontro a cui ha preso parte anche il sindaco di Formia, Sandro Bartolomeo. “Lotteremo con tutte le nostre forze perché la sede del tribunale di Gaeta continui a svolgere la sua attività, peraltro proficua e rispondente ai bisogni di migliaia e migliaia di persone” ha commentato.

A tal fine, fa sapere, “stamani ho partecipato ad un incontro presso il Tribunale di Latina. Insieme al presidente dell’ordine Giovanni Malinconico e agli avvocati Lino Magliuzzi e Filiberto D’Urgolo, siamo stati ricevuti dal presidente del Tribunale Giuseppe D’Auria il quale ha ascoltato le nostre istanze e compreso le difficoltà che un’intera area del nostro territorio sta attraversando in questo momento.

Abbiamo inoltre deciso, d’accordo col sindaco di Gaeta, di convocare per lunedì prossimo, nella sede del tribunale, dei consigli comunali congiunti alla presenza dei parlamentari del nostro territorio e di produrre una deliberazione da sottoporre all’attenzione del ministro Cancellieri cui chiederemo di essere a breve ricevuti”. Questa, sottolinea il primo cittadino, è la posizione ufficiale del Comune di Formia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Credo – conclude - che in questo momento abbiamo bisogno del massimo di unità; cercare i distinguo al nostro interno non serve, non ci rafforza e quindi chiedo a tutti il massimo senso di responsabilità e riservatezza. Non faremo mancare il nostro sostegno a questa che riteniamo essere una esigenza fondamentale del nostro territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento