Cronaca Terracina / Piazza Giuseppe Garibaldi

Terracina, movida sotto controllo: chiusura temporanea per un altro locale in piazza Garibaldi

Sospensione della licenza e chiusura per due settimane per l’Iceberg; il provvedimento di sospensione del Questore De Matteis dopo numerosi controlli da parte della polizia

Movida sotto controllo a Terracina dove è stata disposta la chiusura temporanea, per due settimane, di un altro locale pubblico in piazza Garibaldi, la stessa piazza dove il 26 dicembre scorso è stato pestato a morte il 32enne Gino Tony Bellomo.

Il provvedimento emesso dal Questore di Latina Giuseppe De Matteis e notificato ieri dagli agenti del locale commissariato diretti dal vice questore aggiunto Bernardino Ponzo al titolare dell’esercizio “Iceberg”. Disposta la sospensione della licenza commerciale per 15 giorni.

“L’ordinanza, emessa ai sensi dell’art. 100 del T.U.L.P.S. a seguito di specifica e circostanziata richiesta del locale commissariato è stata la conseguenza dei numerosi controlli messi in atto negli ultimi mesi dalla Polizia di Stato, che ha monitorato costantemente la cosiddetta movida notturna della città con l’individuazione di quei locali divenuti ritrovo abituale di soggetti locali e provenienti dal comuni limitrofi, gravati di precedenti di Polizia, che con la loro condotta hanno messo in più occasioni a repentaglio l’ordine e la sicurezza pubblica” spiega la Questura in una nota.

In particolare, proseguono dagli uffici di corso della Repubblica, “l’Iceberg è stato accertato esser divenuto luogo in cui numerosi giovani, anche di minore età, erano sistematicamente dediti alla consumazione di droghe e bevande alcoliche ed in più circostanze hanno determinato interventi delle forze dell’ordine per risse ed aggressioni in piazza Garibaldi”.

Il locale pubblico ora dovrà restare chiuso per due settimane.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terracina, movida sotto controllo: chiusura temporanea per un altro locale in piazza Garibaldi

LatinaToday è in caricamento