Emergenza loculi e ampliamento cimitero, le precisazioni di Di Giorgi

Dopo l'allarme lanciato nei giorni scorsi l'intervento del sindaco di Latina: "L'ampliamento del cimitero è di competenza del Consiglio; per quanto riguarda i loculi non vi è alcuna emergenza"

Cimtero di Latina

In seguito all’allarme lanciato nei giorni scorsi dal presidente della Commissione Trasparenza, al termine dell’ultima seduta, circa l’emergenza loculi al cimitero di Latina e i problemi relativi all’ampliamento del camposanto, oggi è voluto intervenire il sindaco, Giovanni Di Giorgi per fare alcune precisazioni.

“In relazione alla complessità del progetto definitivo dell’ampliamento del cimitero urbano di Latina, presentato dalla società concessionaria, ritengo che la competenza sia del Consiglio comunale, come sottolineato anche dal Segretario generale nella seduta della Giunta comunale in cui la stessa si era dichiarata incompetente, in quanto il progetto è, appunto, da sottoporre all’esame delle commissioni consiliari. Per questo ho dato disposizione affinché gli uffici pongano al più presto il progetto all’attenzione delle competenti commissioni consiliari per il successivo e definitivo esame da parte del Consiglio comunale”.

“In questi mesi abbiamo vagliato attentamente la questione, anche tramite tavoli interassessorili, e ora occorre accelerare al più presto le procedure per non incorrere in problemi. Per quanto riguarda i loculi al momento non vi è alcuna emergenza ma è necessario dare corso all’iter”.

“La progettazione, la realizzazione e la gestione dell’ampliamento del cimitero urbano era stata affidata nel 2009, tramite concessione con evidenza pubblica, dal Comune di Latina – spiega l’amministrazione -. La concessionaria ha successivamente presentato il progetto definitivo, sottoposto a verifiche e integrazioni da parte degli uffici comunali. Nelle more della progettazione definitiva, la precedente amministrazione e il commissario straordinario avevano fatto eseguire opere stralcio per la realizzazione di circa 3mila loculi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • "Certificato pazzo" in cambio di soldi: un medico della Asl al centro del "sistema"

  • Lo Zecchino d’Oro “canta” anche pontino: terzo posto per un bambino di Sabaudia

Torna su
LatinaToday è in caricamento