rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Cisterna di Latina

Cisterna, minorenne pestato dal branco: perde una parte dell'orecchio per un morso

Tragedia sfiorata la notte di Capodanno. Vittima un 16enne. Caccia ai responsabili, indaga la polizia

Violenta aggressione a Cisterna, nel quartiere San Valentino, durante la notte di Capodanno. Vittima un ragazzo di 16 anni, pestato da un gruppo di coetanei e trasportato al pronto soccorso. Il giovane ha addirittura perso una parte dell'orecchio a causa di un morso. I medici hanno dovuto asportare parte del lobo per una profonda ferita. 

Una tragedia sfiorata. La ricostruzione dell'assurdo pestaggio è ora al vaglio degli agenti di polizia che stanno raccogliendo informazioni e testimonianze per risalire ai responsabili e identificarli. Il movente dell'aggressione sarebbe legato a una folle gelosia nei confronti di una ragazza. Il 16enne, rivale in amore di uno dei componenti del gruppo, è stato raggiunto in casa e convinto ad uscire per un chiarimento. Dalle parole però si è passati ai fatti. Cinque ragazzi lo hanno aggredito e picchiato. Il giovane è riuscito a rientrare nell'abitazione ma è stato raggiunto e immobilizzato dal branco. 

Lasciato poi ferito e sanguinante, è stato soccorso e trasportato in ospedale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cisterna, minorenne pestato dal branco: perde una parte dell'orecchio per un morso

LatinaToday è in caricamento