Cronaca

Aggressione la notte di Ferragosto: una donna finisce in ospedale. Arrestato il compagno

L'episodio avvenuto nella notte di Ferragosto in via Rossini a Cisterna. Fondamentale l'intervento della polizia locale

Notte di Ferragosto violenta a Cisterna, dove si è consumata un'aggressione ai danni di una donna. Su segnalazione di alcuni cittadini gli agenti della polizia locale sono intervenuti in via Rossini. Qui hanno accertato che un uomo di nazionalità nigeriana di 40 anni aveva aggredito e malmenato la propria convivente che è stata poi trasportata in ospedale a Latina per gli accertamenti.

Alla vista degli agenti l'uomo si è dato alla fuga ma è stato subito raggiunto e condotto in commissariato e arrestato. Condotto questa mattina davanti al tribunale di Latina per la convalida del fermo, è stato liberato e gli è stato imposto l'obbligo di firma. 

La compagna, vittima di anni di vessazioni e violenze, è stata invece dimessa dall'ospedale, presa in carico dai servizi sociali di Cisterna e trasferita in una struttura protetta.  “E’ bene rimarcare - riferisce il comandante della polizia locale Raoul De Michelis - il ruolo e la collaborazione fornita dal locale commissariato, sempre sensibile alle ordinarie problematiche e il cui apporto è fondamentale per il conseguimento di risultati a favore del benessere e della salvaguardia dei cittadini”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione la notte di Ferragosto: una donna finisce in ospedale. Arrestato il compagno

LatinaToday è in caricamento