Specialista in furti in appartamento arrestata in Francia: era ricercata dalla polizia di Cisterna

La donna, 21enne, cittadina italiana ma di origine macedone era ben nota per essere una ladra seriale

Si spacciava per una profuga serba, minorenne e incensurata, ed esibiva falsi documenti per ottenere vantaggi processuali e amministrativi. In realtà era destinataria di diversi provvedimenti di polizia ed era ricercata. La donna, una pregiudicata di origini macedoni ma ormai cittadina italiana, 21enne, è stata arrestata in Francia dalla polizia di St Etienne in collaborazione con il commissariato di Cisterna

Era stata fermata dalla polizia francese dopo una serie di furti commessi nella città transalpina ma aveva appunto presentato agli agenti documenti falsi. Tra le sue carte è stata per ritrovata anche traccia di un atto in copia riconducibile al commissariato di polizia di Cisterna. Gli agenti della cittadina pontina sono stati quindi contattati dalle autorità consolari di Lione e dai colleghi francesi e sono riusciti, da una porzione di numero presente nell'atto sequestrato alla donna, alla sua reale identità. Dopo aver acquisito le foto dalla polizia francese, hanno quindi accertato che la ragazza, G.K., era ormai maggiorenne ed era ben nota agli investigatori come specialista in furti in appartamento e nell'uso di atti falsi.

Da tempo si era trasferita ad Aprilia con la famiglia dopo essere transitata nei campi nomadi della periferia di Roma Sud. La ragazza, condannata a due anni per furto e documenti falsi, sarà a breve espulsa dalla Francia e consegnata alle autorità italiane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento