rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Cisterna di Latina

Un fucile con matricola abrasa e 300 cartucce: la polizia arresta un 77enne

La scoperta nel corso di una perquisizione degli investigatori del commissariato di polizia. L'arma sarà sottoposta ad analisi da parte della Scientifica

Un fucile automatico con matricola abrasa e diverse munizioni. E' quanto gli investigatori del commissariato di polizia di Cisterna hanno trovato in casa di un 77enne, già noto alle forze dell'ordine, nel corso di una perquisizione domiciliare arrivata al culmine di indagini condotte sul territorio. Il blitz è scattato nel pomeriggio di ieri, 16 novembre.

In casa dell'anziano è stato rinvenuto un fucile marca Benelli la cui matricola, originaria apposta sul fusto e sulla canna, era stata abrasa per rendere più difficoltoso risalire all'origine dell'arma. Nell'appartamento sono state scoperte e sequestrate anche 305 cartucce dello stesso calibro. L'arma sarà ora sottoposta ad approfondite analisi da parte della polizia scientifica. L'uomo, inizialmente ristretto nelle camere di sicurezza del commissariato di Cisterna, sarà condotto in carcere a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un fucile con matricola abrasa e 300 cartucce: la polizia arresta un 77enne

LatinaToday è in caricamento