rotate-mobile
Cronaca Cisterna di Latina

Accoltella un 18enne: rintracciato e arrestato dalla polizia per tentato omicidio

I fatti avvenuti il 30 novembre scorso a Cisterna, lungo Corso della Repubblica

Un arresto per tentato omicidio a Cisterna. In carcere a Velletri è finito un cittadino straniero, che il 30 novembre scorso, in Corso della Repubblica, aveva aggredito un 18enne colpendolo con un coltello. Sul posto era intervenuto il personale della squadra volante e della squadra di polizia giudiziaria del commissariato di polizia. La vittima aveva ricostruito i fatti e fornito agli agenti una dettagliata descrizione del suo aggressore, fornendo anche un particolare: l'uomo aveva i capelli tipo rasta.

Sul territorio erano scattate quindi le ricerche che avevano permesso di indirizzare i sospetti verso un uomo che corripondeva alla descrizione e che era rimasto sul luogo dell'aggressione, lungo Corso della Repubblica, nascondendosi dietro a un capannello di persone che si erano radunate sul posto. G.S., queste le sue iniziali, aveva una vistosa ferita sul volto della mano sinistra e quando era stato avvicinato dalla polizia e dal personale sanitario era stato subito riconosciuto dalla vittima.

Il 27enne in un primo momento era stato denunciato in stato di libertà, ma dopo le indagini successive è stata emessa a suo carico una misura catelare in carcere per il reato di tentato omicidio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella un 18enne: rintracciato e arrestato dalla polizia per tentato omicidio

LatinaToday è in caricamento