menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cisterna, cambia la viabilità in città: dal centro verso la stazione ferroviaria

L’intervento, in fase sperimentale, mira a risolvere problemi riscontrati nel pieno rispetto della sicurezza, assicurando nel contempo una maggiore fluidità della circolazione stradale

A partire da doman, 13 febbraio, cambia la circolazione stradale nel centro urbano di Cisterna. Verrà infatti invertito il senso di marcia delle vetture che da Corso della Repubblica potranno raggiungere direttamente la stazione ferroviaria lungo viale Giovane Europa. Con un'ordinanza dirigenziale, il comandante della Polizia Locale ha disposto l’inversione dell’attuale senso unico su Viale Giovane Europa. Al momento infatti il senso di marcia, da via Tito Speri, avviene solo in direzione Largo Risorgimento.

A partire da domani, 12 febbraio, invece la circolazione veicolare avverrà esattamente nel senso opposto, quindi da Largo Risorgimento verso Piazza Caduti in Guerra (Chiesa San Francesco d’Assisi). Di conseguenza l’inversione comporterà anche l’obbligo di svolta a destra per le vetture in uscita da Via Tito Speri, mentre per le vetture in uscita da Via Anita Garibaldi l’obbligo sarà di svolta a sinistra. L’intervento, in fase sperimentale, mira a risolvere problemi riscontrati nel pieno rispetto della sicurezza, assicurando nel contempo una maggiore fluidità della circolazione stradale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, giù i contagi: sono 50 in provincia ma con tre decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento