menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cisterna, scoperta e sequestrata una piantagione di marijuana: due denunce

Il blitz dei carabinieri della stazione di Norma. Il terreno era stata affittato da due uomini del posto

Una coltivazione di marijuana in un terreno agricolo. E' quanto hanno scoperto i carabinieri a Cisterna nel corso di un'operazione finalizzata al contrasto dei reati in materia di stupefacenti. Il blitz è scattato da parte dei militari della stazione di Norma, che sul terreno agricolo hanno scoperto ben 440 piante di marijuana.

Il terreno era affittato e veniva coltivato da due uomini, di 64 e 67 anni, residenti nella cittadina pontina. Entrambi sono stati denunciati a piede libero per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'intente quantitativo di marijuana, che secondo i due uomini non era altro che canapa light, è stato sequestrato dai militari e sarà ora oggetto di più approfonditi accertamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, giù i contagi: sono 50 in provincia ma con tre decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento