Controlli antidroga alla stazione di Cisterna: 32enne trovato con la marijuana e arrestato

L'arresto dopo un servizio di osservazione nelle zone più a rischio per lo spaccio

Un cittadino di origine nigeriana di 32 anni è stato arrestato ieri, 18 giugno, a Cisterna, per spaccio di droga. Da tempo i poliziotti del commissariato erano impagnati in servizi di osservazione nelle aree considerate più a rischio per lo spaccio. Nei pressi della stazione ferroviaria hanno quindi notato un cittadino straniero appena sceso dal treno proveniente da Latina e già sotto controllo nel corso di precedenti servizi di osservazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli investigatori hanno quindi deciso di procedere a una perquisizione personale che ha permesso di scoprire un involucro contenente marijuana, per un peso di oltre 4 grammi. Nonostante lo straniero fornisse sfuggenti notizie circa il proprio domicilio, gli investigatori sono riusciti comunque a localizzare la sua abitazione, effettuando un'altra perquisizione. In casa sono stati trovati e sequestrati altri due involucri contenenti complessivamente 65 grammi di marijuana, e materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi, come bustine in nylon, un grosso rotolo di cellophane ed un bilancino di precisione, il tutto è stato posto in sequestro. È stata inoltre rinvenuta la somma di 1.400 euro in contanti, provento dell’illecita attività di spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento