Sabato, 15 Maggio 2021
Cronaca

Rubano la borsa nell'auto davanti al cimitero, identificati e denunciati tre rom

Vittima del furto una donna di Cisterna. Gli autori, residenti a Palestrina, rintracciati grazie alle telecamere e i movimenti della carta di credito

Avevano rubato la borsa all’interno dell’auto di una signora che aveva parcheggiato all’esterno del cimitero di Cisterna e al suo ritorno si era accorta che le era stata rubata. Al termine di una serie di indagini un sessantenne romano di etnia rom e i suoi due complici, pluripregiudicati residenti a Palestrina in provincia di Roma specialisti in furti e truffe, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Latina.

Il furto era stato portato a termine due settimane fa, vittima una donna di Cisterna che, recatasi a omaggiare i defunti al cimitero, aveva avventatamente scordato in auto la propria borsa e al ritorno non l’aveva più trovata e aveva presentato una denuncia al Commissariato di polizia.

Le indagini condotte dagli uomini del Commissariato di Cisterna, che hanno acquisito i filmati di videosorveglianza e incrociato i dati dei movimenti delle carte di credito sottratte dalla borse, hanno consentito di risalire ai tre malviventi.

Sono state quindi eseguite delle perquisizioni, nel corso delle quali sono stati acquisiti validi elementi probatori circa la loro responsabilità in ordine ai reati di ricettazione e utilizzo indebito di carte di credito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano la borsa nell'auto davanti al cimitero, identificati e denunciati tre rom

LatinaToday è in caricamento