rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Cisterna di Latina

Rubano gasolio da un tir parcheggiato: scoperti e denunciati padre e figlio

I fatti avvenuti a Cisterna, in zona Olmobello. I due uomini sorpresi durante un'attività di pattugliamento degli agenti di polizia

Padre e figlio, di 45 e 22 anni, sono stati denunciati dal commissariato di polizia di Cisterna per aver sottratto decine di litri di gasolio da un tir che era posteggiato in zona Olmobello.

L’attività di pattugliamento nella frazione di Cisterna, intensificata proprio in seguito ad alcuni furti di carburante e all'interno di abitazioni private, ha consentito agli agenti della volante di scorgere i due uomini che a bordo della propria vettura si erano affiancati ad un autoarticolato. Alla vista degli agenti hanno manifestato un certo nervosismo che ha acuito i sospetti. I dubbi dei poliziotti sono poi diventati certezze quando a bordo dell'auto sono state rinvenute, occultate nel bagagliaio, alcune taniche che contenevano decine di litri di gasolio e un tubo da travaso. 

Il proprietario del tir, immediatamente rintracciato e avvertito dalla polizia, ha verificato attraverso i fogli di viaggio e di rifornimento un ammanco equivalente proprio alla quantità contenuta nelle taniche in possesso dei due uomini. Padre e figlio, entrambi di origini rumene, sono stati dunque accompagnati presso il commissariato di Cisterna per gli accertamenti di rito e per i rilievi dattiloscopici della polizia scientifica per verificare l'eventuale loro coinvolgimento in eventi criminali analoghi. Per tutti e due è scattata una denuncia per furto. Il carburante invece è stato restituito all'autotrasportatore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano gasolio da un tir parcheggiato: scoperti e denunciati padre e figlio

LatinaToday è in caricamento