Contributi per disabili gravissimi: il Comune di Cisterna pubblica la graduatoria

La misura economica parte da un minimo di 700 euro mensili ad un massimo di 1.200 euro per i soggetti con maggior bisogno

E’ stata pubblicata dal Comune di Cisterna la graduatoria definitiva per la concessione di contributi in favore dei soggetti portatori di “disabilità gravissima” (anno 2019). L’intervento rientra nell’ambito della convenzione per la gestione associata dei servizi sociali del Distretto socio-sanitario LT/1 sottoscritta dai Comuni di Aprilia (ente capofila), Cisterna di Latina, Cori e Rocca Massima.

In relazione alle risorse disponibili all’Ufficio di Piano, gli ammessi saranno coloro che godranno del beneficio, mentre gli idonei sono coloro per i quali verrà richiesta un'integrazione alla Regione, ma che ad oggi non possono godere del beneficio poiché le risorse non sono sufficienti. Il contributo parte da un minimo di 700 euro mensili ad un massimo di 1.200 euro per i soggetti con maggior bisogno.

A seguito dell’approvazione della graduatoria, gli uffici dei servizi sociali di ciascun Comune in integrazione con la Asl, attraverso l’Unità Valutativa Multidimensionale, provvederà a redigere il progetto assistenziale Individuale in condivisione con le famiglie. Successivamente si procederà con l’erogazione del contributo che spetterà al comune capofila, Aprilia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il lavoro svolto è stato molto importante - afferma con grande soddisfazione l’assessore ai Servizi Sociali di Cisterna, Federica Felicetti - al fine di valorizzare l’integrazione socio-sanitaria e, grazie a quanto fatto, siamo riusciti a ottenere risultati importanti anche in termini di risorse assegnate, riuscendo a garantire maggiori servizi e un supporto alle famiglie. È fondamentale dare continuità all’opera che stiamo svolgendo a livello distrettuale, in pieno spirito di collaborazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus Latina: i contagi non si fermano, 84 casi in più in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, nuovo picco di contagi: sono 75 in provincia, 22 solo a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento