menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltrattava gli anziani genitori per avere i soldi della droga: figlio violento allontanato

I fatti a Cisterna: sono state le indagini della polizia a fare luce sugli episodi che hanno visto protagonista un uomo di 43 anni

Sono state le indagini della polizia a fare luce su una serie di episodi di maltrattamenti nei confronti degli anziani genitori, da cui pretendeva i soldi per la droga, che a Cisterna hanno visto protagonista un uomo di 43 anni. Comportamenti violenti e vessatori che duravano da anni e che avevano costretto la coppia a vivere nel terrore.

In più di un caso gli agenti del Commissariato erano dovuti intervenire nei mesi scorsi per contenere la furia dell’uomo al fine anche di impedirgli di devastare l’abitazione e proteggere i genitori terrorizzati. Ed era anche accaduto che durante uno degli interventi gli agenti trovassero nell’abitazione alcuni grammi di cocaina, per uso personale, poi sequestrati.

A seguito delle indagini, coordinate dalla Procura di Latina, la polizia ha accertato come l’uomo pretendesse continuamente denaro dagli anziani genitori “per soddisfare la sua dipendenza” e “quando l’anziana coppia cercava di opporsi a tali richieste, l’uomo era solito ricorrere alla forza intimidatrice esercitata dalla violenza, sia verbale che fisica, sfogandola spesso sugli arredi della casa”.

Al termine delle indagini il gip del Tribunale di Latina ha emesso la misura dell’allontanamento dalla casa familiare eseguita dagli agenti del Commissariato di Cisterna. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento