menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Olio esausto, Cisterna Ambiente installa venti raccoglitori

L'iniziativa punta a recuperare un materiale che se versato nelle condutture domestiche è altamente inquinante

Tornano a Cisterna i bussolotti per la raccolta dell’olio esausto. In questi giorni la Cisterna Ambiente, gestore della raccolta dei rifiuti, ha installato 20 raccoglitori sull'intero territorio comunale, tra centro città e periferia.

“Il recupero dell’olio esausto è fondamentale per il rispetto dell’ambiente – spiega l’amministratore della Cisterna Ambiente Diego Cianchetti - intercettare tale rifiuto è fondamentale, l’olio, se versato nelle condutture domestiche, oltre che intasarle portandole fino all’ostruzione con la solidificazione con altri residui domestici, riesce anche a passare gli impianti di depurazione e raggiungere quindi laghi e fiumi”. “La raccomandazione – aggiunge Danilo Peretti, responsabile della Cisterna Ambiente - è quella di non gettare nel lavandino o nel water, quindi negli scarichi domestici, i residui dell’olio, ma utilizzare gli appositi contenitori che abbiamo distribuito in modo capillare tra il centro della città e le zone periferiche più lontane per un servizio mirato ed efficace, inoltre nel recuperarlo, viene utilizzato sottoforma di elemento utile alle tecniche di biodiversità”.

L'iniziativa si aggiunge alle altre messe in campo per sensibilizzare i cittadini al rispetto e alla salvaguardia della natura: incontri con le scuole che visitano l’isola ecologica di via Primo Maggio; il progetto premiante per il recupero della plastica, che ha permesso ad alcuni istituti scolastici l’acquisto di nuove attrezzature didattiche a disposizione degli studenti, i quali hanno “intercettato” un quantitativo significativo di bottigliette di plastica e lattine di alluminio evitando così che finissero nell’indifferenziato, lodevole, infine, la partnership con la casa editrice Sintagma che alla fine dello scorso anno ha portato alla luce l’opera letteraria “Mago Riciclo” regalato a tutti gli studenti di Cisterna. Tante altre iniziative sono già in cantiere in linea con la politica aziendale mirata al rispetto dell’ambiente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento