Omicidio di Elisa Ciotti, il marito chiede di nuovo il rito abbreviato

L'istanza ripresentata alla Corte di Assise che ha rinviato l'udienza. L'uomo uccise la moglie a Cisterna a colpi di martello

L'arresto di Fabio Trabacchin

Prima udienza questa mattina davanti alla Corte di Assise di Latina presieduta da Francesco Valentini del processo a carico di Fabio Trabacchin, il 36enne accusato di avere ucciso la moglie Elisa Ciotti a Cisterna il 10 luglio dello scorso anno.

Così come avevano già fatto in sede di udienza preliminare i legali gli avvocati, Luca Melegari e Fabrizio Mercuri, hanno presentato una nuova istanza di rinvio per attendere che la Corte Costituzionale si pronunci sulla possibilità di soggetti imputati di omicidio aggravato di accedere al rito abbreviato che con l’entrata in vigore delle nuove norme non è più possibile tanto da essere stata già respinta dal hgiudice per l'udienza preliminare.

All’istanza si è opposta la parte civile rappresentata dall’avvocato Flaviana Coladarci che assiste i familiari della vittima. La Corte, preso atto anche di una mancata notifica, ha rinviato l’udienza al 30 settembre quando la Corte Costituzionale si sarà pronunciata sul caso.  Trabacchin dopo alcune ora si era costituito e aveva confessato di avere ucciso la moglie a colpi di martello e di essere poi fuggito. Era stata la figlia della coppia, una bambina di 10 anni, a trovare il corpo della madre riversa nel letto ormai senza vita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento