Cronaca Cisterna di Latina

Aveva una piantagione di canapa con 132 piante in casa, arrestato per produzione di stupefacenti

L'indagine degli uomini del Commissariato di Cisterna hanno portato alla perquisizione di un appartamento

E’ accusato di produzione e detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 32enne originario di Priverno e residente a Cisterna arrestato ieri dagli uomini del Commissariato di Cisterna.

A conclusione di una serie di indagini, svoltesi anche con servizi di appostamento e pedinamento, gli agenti sono risaliti ad un’abitazione disabitata e in uso all’uomo, situata nel Comune di Bellegra in provincia di Roma al cui interno era stata approntata una serra artigianale per la coltivazione e produzione di marijuana. A seguito dell’irruzione e della conseguente perquisizione nell’appartamento, sono state trovate 123 piante di canapa in altrettanti vasi riscaldati con lampade alogene. Nella serra improvvisata c’erano anche dei anche purificatori d’aria con estrattori.

Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro mentre l’uomo, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari nel Comune di Cisterna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva una piantagione di canapa con 132 piante in casa, arrestato per produzione di stupefacenti

LatinaToday è in caricamento