Cisterna, Giornata dell'Unità nazionale e delle forze armate: lectio magistralis al Ramadù

Il programma delle celebrazioni per domani, lunedì 4 novembre. Appuntamento alle 10 in Piazza Amedeo di Savoia

Iniziative in occasione della Giornata dell'Unità nazionale e delle Forze Armate anche a Cisterna di Latina. Domani, 4 novembre, l’appuntamento è fissato alle ore 10 in Piazza Amedeo di Savoia dove, davanti al Monumento ai Caduti di tutte le guerre, si raduneranno le associazioni combattentistiche, d'Arma e Volontariato con bandiere e labari, con gli onori al gonfalone decorato della Medaglia d'Argento al Valor Civile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche Latina celebra il 4 novembre: gli aventi al Parco Falcone e Borsellino

Alle 10,30 si svolgerà la cerimonia dell'Alzabandiera con la deposizione della corona d'alloro. Alle 11, presso l'auditorium del Campus dei Licei Massimiliano Ramadù, si terrà la lectio magistralis dal titolo "La storia della colonizzazione dell'Agro Pontino negli anni '30 e '40 e il ruolo degli ex combattenti della Grande Guerra" a cura dello storico Giulio Alfieri. L'iniziativa è organizzata dal Comune di Cisterna con il patrocinio della Provincia di Latina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus Latina: i contagi non si fermano, 84 casi in più in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, nuovo picco di contagi: sono 75 in provincia, 22 solo a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento