Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Scatena il panico durante la festa di San Rocco, condannato a quattro anni

Il 27enne di Cisterna era accusato di rapina, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale

E’ stato condannato a quattro anni di carcere Davis Coluzzi, il 27enne che il 17 agosto dello scorso anno durante i festeggiamenti per San Rocco a Cisterna aveva prima partecipato ad una rissa, poi aveva rubato un’auto con la quale aveva attraversato l’isola pedonale e corso della Repubblica contromano rischiando di travolgere le persone sedute ai tavoli del bar poi non si era fermato all’alt dei vigili urbani, aveva abbandonato la vettura e tentato la fuga a piedi. Una volta raggiunto dagli agenti della polizia municipale li aveva colpiti e si era dato di nuovo alla fuga, era entrato in una gelateria e aveva afferrato un coltello con il quale aveva minacciato alcuni automobilisti di passaggio su corso della Repubblica.

I vigili e gli agenti del commissariato di polizia erano riusciti a bloccarlo soltanto con l’uso dello spray urticante. Questa mattina il processo davanti al giudice per l’udienza preliminare Giuseppe Molfese nel corso del quale la difesa dell’imputato, accusato di rapina, resistenza a pubblico ufficiale,  lesioni aggravate, ha chiesto di poter patteggiare la pena. La richiesta è stata accolta e a conclusione della camera di consiglio Coluzzi è stato condannato a quattro anni di reclusione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scatena il panico durante la festa di San Rocco, condannato a quattro anni

LatinaToday è in caricamento