rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Cisterna di Latina

Vandali nella scuola 'Giovanni Cena', vetri rotti e banchi gettati in cortile

Il sopralluogo del sindaco e degli assessori di Cisterna: già partiti i lavori per risistemare i locali per la riapertura di domani 26 aprile

Il sindaco di  Valentino Mantini, accompagnato dagli assessori alla scuola Emanuela Pagnanelli e ai lavori pubblici Andrea Santilli, ha effettuato un sopralluogo presso la scuola 'Giovanni Cena', oggetto di un atto vandalico.

Qualcuno ha fatto irruzione in alcune classi, le ha messe a soqquadro, ha rotto, tra l’altro, i vetri delle finestre e i sanitari dei bagni e gettato nel cortile banchi e sedie. 

“Abbiamo fatto un immediato sopralluogo con i responsabili dell’ufficio tecnico - hanno dichiarato congiuntamente il sindaco Mantini, l’assessore alla scuola Pagnanelli e l’assessore ai lavori pubblici Santilli – e abbiamo già provveduto ad organizzare una tempestiva sanificazione da parte della Cisterna Ambiente, che interverrà già domani mattina e a mettere in sicurezza le classi danneggiate. Faremo in modo che i bambini rientrino a scuola martedì 26 aprile, come da calendario, e per questo ci siamo attivati prontamente”. 

Unanime è stata la condanna dell’atto vandalico da parte delle istituzioni. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali nella scuola 'Giovanni Cena', vetri rotti e banchi gettati in cortile

LatinaToday è in caricamento