rotate-mobile
Cronaca Cisterna di Latina

Troppe emergenze e pochi mezzi di soccorso: Cisterna chiede un'ambulanza in più

Nei giorni scorsi un minore rimasto coinvolto in un incidente stradale ha atteso un'ora il mezzo del 118. Il sindaco chiede rinforzi

Il sindaco di Cisterna Valentino Mantini torna a scrivere alla direzione generale dell’Azienda Regionale Emergenza Sanitaria Ares 118 per chiedere un'ambulanza in più a disposizione della città. Il resoconto degli interventi svolti dall’Azienda sul territorio di Cisterna e la concomitanza di emergenze avvenuta lo scorso 9 dicembre ha reso evidente la necessità di una seconda ambulanza collocata nel comune. 

"La percezione pubblica di un servizio di soccorso con ambulanza non rispondente alle esigenze di emergenza sanitaria richieste dal territorio di Cisterna di Latina, motivo che aveva indotto lo scrivente alla precedente nota del 26 luglio u.s., si è purtroppo concretizzata – si legge nella nota del sindaco trasmessa all’Ares 118 - .Lo scorso 9 dicembre si sono verificati due casi di emergenza contemporaneamente: il malore di un uomo nel centro della città, un trauma da incidente stradale di un minore in periferia. Come ampiamente riportato dagli organi di stampa, il minore ha atteso disteso a terra, sotto la pioggia, oltre un’ora l’arrivo dell’ambulanza, prima di essere trasportato al pronto soccorso di riferimento per essere sottoposto a una diagnosi in grado di comprendere la reale entità dei traumi subiti e il grado di pericolosità per la sua salute. Un simile episodio, già ipotizzato, può riproporsi in un territorio esteso e densamente popolato come quello di Cisterna, sul quale insistono molti stabilimenti e aziende produttive che impiegano numerosi addetti, e interessato da importanti  direttrici e arterie stradali (la S.S. 7 Appia, la S.S. 148, ecc.) oltre che dalla linea ferroviaria Roma-Napoli, con un notevole flusso veicolare e un gran numero di viaggiatori che quotidianamente si trovano sul territorio". 

"Si chiede perciò, con urgenza - continua il primo cittadino - il potenziamento della flotta dei mezzi di soccorso presenti sul territorio comunale di Cisterna di Latina con la postazione di una seconda ambulanza infermieristica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppe emergenze e pochi mezzi di soccorso: Cisterna chiede un'ambulanza in più

LatinaToday è in caricamento